CARO (EX) AMICO TI SCRIVO

Caro ex amico…

Tu che ogni volta che mi vedi ti stupisci che ho la stessa utilitaria tedesca…
Prova a portare una Jaguar sulla parabolica di Monza…

Prova a riuscire a mettere il sedere su una Nissan X-Trail a idrogeno e ad avere il permesso di guidarla…

Prova a farti consegnare a casa dal tuo capo una Jaguar XE S 3,0 4 V6 SUPERCHARGED BENZINA 380 CV per esporla il giorno dopo…

Tu che invece sei passato da quell’auto che ha il nome di un’animale, a quella che ha il nome di un segno di punteggiatura, per finire con quella che ha nel nome 3 cifre e una lettera…
Caspita, che evoluzione che hai fatto!

Tu che compri quel brand pensando di aiutare gli operai del luogo…
Forse non sai che quel manager sta producendo la maggior parte all’estero…

Ciao

Annunci

NISSAN A BERGAMO

Sono rimasto davvero piacevolmente colpito quando recentemente a Bergamo ho visto una Nissan Leaf usata dal Comune di Bergamo per la consegna pasti agli anziani, e un Nissan E-NV200 usato dalla ditta di trasporti Locatelli. Le cose stanno cambiando. Le auto elettriche entrano davvero nel quotidiano delle persone. E lo fanno alla grande, con tutti i loro vantaggi e la loro facilità d’uso. Sono felicissimo. La perfetta killer application del motore a combustione.

PS: FF se stai leggendo vuol dire che questo post è finito in rassegna, complimenti per i vostri sforzi nel diffondere la mobilità elettrica.

SALONE SALOON SALON

C’è una persona che conosco che ha un salone privato.

Recentemente ho saputo che non se la passa bene, le vendite non vanno bene, soffre un po’ di depressione.

E pensare che anni fa quando andavo al liceo, ci passavo davanti e vedevo quelle tristissime bandierine da venditore di auto americano, quelli volgarotti proprio.

Ma caro mio, non puoi pensare di sopravvivere nel 2017, per come sta cambiando il modo di vendere l’auto se…

  1. Hai una paginetta Facebook con foto al buio
  2. I commenti su internet ti massacrano e accusano, e tu probabilmente non lo sai neanche
  3. Vendi vecchi rottami
  4. Non hai una strategia digital
  5. Non hai un sito internet

E mi fermo qui

Amen

COME AVERE PIU CONTATTI SU LINKEDIN

Innanzitutto sono anni che non scrivo più su un blog personale, per cui ho un po’ di ansia da prestazione, confido in voi.

Recentemente ho visto su Linkedin un tizio dell’automotive che si chiedeva cosa se ne sarebbe potuto fare dei millemila contatti che aveva accumulato. Pure a me ha mandato una richiesta su Linkedin nonostante non ci fossimo mai conosciuti nella vita reale. L’ho accettata, lo ammetto, mea culpa, mea maxima culpa, ma poi tempo dopo ho visto che mi ha eliminato. Non sarò stato abbastanza importante? Mah. Se mi vuoi lasciare, dimmi almeno perché.

Il modo di avere più contatti su Linkedin è questo? Invitare sconosciuti? Puntare sui grandi numeri? Millantare contatti? Se non sono contatti reali, probabilmente no. Darla via un po’ a tutti (la request su Linkedin) fa abbassare il tuo valore. Più un prodotto è esclusivo, limitato, perché no misterioso, più vale. O almeno a me sembra, ed è quello che cerco di applicare a me stesso d’ora in poi.

Anche io per un periodo sono stato uno stalker su Linkedin, ma adesso mi sono pentito. Mandavo la richiesta a persone sconosciute ma con cui volevo lavorare o responsabili delle HR, niente di che. Al massimo, poche eccezioni, a qualche ragazza carina 🙂 Ma adesso sono sulla retta via: complice il nuovo design, ho eliminato 100 contatti di sconosciuti e me ne sono rimasti 150.

Less is more.

A proposito, mi mandi una richiesta su Linkedin? 😉